Rigetto della domanda di risarcimento dei danni subiti dal paziente per insufficiente prova del nesso causale.

di Chiara Paris -
Con sentenza del 12 gennaio 2022, il Tribunale di Torino ha rigettato la domanda di risarcimento danni azionata da un paziente a seguito della degenerazione di un’infezione virale asseritamente ricondotta all’errata diagnosi del medico convenuto. Nel caso di specie, l’attore, a seguito di un’eruzione cutanea al piede destro, si sottoponeva a visita dermatologica presso una struttura pubblica, in occasione della quale lo specialista di turno diagnosticava un eczema e prescriveva una terapia farmacologica locale. Essendosi notevolmente aggravate le sue condizioni, una decina di giorni dopo il paziente si sottoponeva a nuova visita presso un diverso nosocomio, dove gli veniva diagnosticat...