Recensione a Ferite dell’anima e corpi prigionieri. Suicidio e aiuto al suicidio nella prospettiva di un diritto liberale e solidale di Stefano Canestrari

di Rebecca Girani -