Pregresse condizioni patologiche del paziente e determinazione della responsabilità del personale sanitario

di Maria Grazia Peluso -
Una donna quintigravida alla trentanovesima settimana veniva ricoverata presso la struttura convenuta ove, riscontrata sofferenza fetale, le veniva praticato un parto cesareo. Durante l’intervento si verificavano alcune complicazioni a cui seguiva un’importante perdita ematica. La paziente veniva tenuta sotto osservazione e trasferita in terapia intensiva per un improvviso calo di pressione; solo dopo alcune ore i sanitari la sottoponevano a nuovo intervento chirurgico, optando infine per un’isterectomia totale quale intervento salvavita. La donna agiva in giudizio nei confronti dell’azienda sanitaria e dell’equipe medica, ritenendoli responsabili del danno biologico arrecatol...