Portogallo: la Corte costituzionale censura l’indeterminatezza della legge sull’eutanasia

di Redazione -
Il plenum del Tribunale costituzionale si è pronunciato sul ricorso in via preventiva presentato dal Presidente della Repubblica portoghese nei confronti del decreto dell’Assemblea della Repubblica n. 109/XIV, che regula as condições em que a morte medicamente assistida não é punível e altera o Código Penal. Il Presidente della Repubblica ha ritenuto che il legislatore avesse utilizzato concetti eccessivamente indeterminati nel definire le condizioni di non punibilità dell’anticipazione della morte tramite assistenza medica. Il fulcro della pronuncia ha riguardato l’art. 2, comma 1, del decreto, che il Tribunale ha ritenuto di dover giudicare come un tutto inscindibile. Secondo ques...