Negligenza nella scelta dell’intervento e liquidazione del danno non patrimoniale.

di Chiara Paris -
Con sentenza del 21 febbraio 2022, il Tribunale di Roma si è pronunciato su una domanda di risarcimento dei danni subiti da una paziente a seguito di intervento chirurgico. Nel caso di specie, l’attrice, affetta da artrosi ad una spalla, veniva sottoposta ad intervento di protesi; a causa dei forti dolori e della limitazione funzionale dell’arto si rendeva necessario un intervento di revisione da parte della medesima equipe medica, a distanza di soli tre mesi dal primo intervento. Permanendo la sintomatologia dolorosa a carico della spalla, la paziente decideva di rivolgersi ad un altro ospedale dove veniva praticata una sostituzione totale della protesi. Citati in giudizio l’ospeda...