In caso di menomazioni plurime la valutazione della percentuale di invalidità deve essere compiuta mediante il calcolo c.d. riduzionistico

di Maria Grazia Peluso -
Con sentenza del 3 gennaio 2022 il Tribunale di Sassari si è pronunciato su di un caso di menomazioni plurime derivanti da infezione nosocomiale. Nel caso di specie una donna veniva sottoposta a intervento di craniotomia nell’ospedale convenuto. Una volta dimessa, la paziente notava la fuoriuscita di liquido sieroso dalla ferita e dunque si recava al pronto soccorso, ove veniva ricoverata con diagnosi di fistola liquorale. Solo dopo alcuni giorni, a seguito del peggioramento delle condizioni cliniche, venivano compiuti esami strumentali dai quali emergeva una grave infezione da stafilococco aureo. La donna veniva dunque sottoposta ad ulteriori interventi di craniotomia, stante la gr...