Il diritto al risarcimento del danno del rapporto parentale può essere invocato anche dai nipoti

di Marco Chironi -
Con sentenza del 25 marzo 2021, il Tribunale di Torino ha affrontato la questione attinente alla valutazione dell’an e del quantum risarcimento del danno parentale richiesto da nipoti della vittima non conviventi.  I nipoti della vittima, uno dei quali rappresentato dai genitori esercenti la responsabilità genitoriale, adivano il Tribunale di Torino, invocando il risarcimento dei danni non patrimoniali scaturenti dalla morte della zia, dipesa dalla responsabilità del pronto soccorso e del medico che aveva avuto in cura la paziente, come già accertato da una sentenza passata in giudicato. Agiva in giudizio altresì il padre della de cuius, chiedendo...