Un’applicazione giudiziale dell’art. 590-sexies, comma 2°, c.p. La giurisprudenza di merito percorre la strada delle buone pratiche clinico-assistenziali

di Matteo Leonida Mattheudakis -
Con la sentenza commentata, la disciplina dell’art. 590-sexies, comma 2°, c.p. ha trovato una delle sue prime applicazioni. Decisiva è risultata un’interpretazione non restrittiva del concetto di buone pratiche clinico-assistenziali, tra cui potrebbe rientrare qualsiasi fonte comportamentale, a prescindere dalla sua qualificazione formale, persino linee guida non formalmente accreditate. The commented decision is one of the first applications of art. 590-sexies, 2° paragraph, c.p. The solution is based on a non-restrictive interpretation of the concept of best practices, which includes any evidence-based source, regardless of its formal qualification, even guidelines not f...