Sugli effetti della transazione tra paziente e Casa di cura: riflessi sul medico

di Redazione -
La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 22800/2018, si è pronunciata su un caso di responsabilità sanitaria. In particolare, i Giudici hanno affrontato la questione degli effetti dispiegati sul debitore in solido dalla transazione tra struttura e paziente danneggiato A vicenda scaturisce dalla richiesta di risarcimento avanzata da una coppia nei confronti della casa di cura in cui era venuto alla luce il figlio primogenito. Il bambino al momento della nascita, aveva riportato lesioni gravissime e totalmente invalidanti. A causa di negligenze mediche, era stato condannato a una vita vegetativa. In corso di causa, gli attori avevano raggiunto un accordo transattivo con la casa di c...