Solo l’accreditamento comporta l’onere di erogare le prestazioni sanitarie

di Redazione -
Nell'ambito del servizio sanitario nazionale, il passaggio dal regime di convenzionamento esterno al nuovo regime dell'accreditamento previsto dall'art. 8 del d.lgs. 502/1992 e poi integrato dall'art. 6 L. 724/1994, non ha modificato la natura del rapporto esistente tra la P.A. e le strutture private, che rimane di natura sostanzialmente concessorio. Ne consegue che non può esser posto a carico delle Regioni alcun onere di erogazione di prestazioni sanitarie in assenza di un provvedimento amministrativo regionale che riconosca alla struttura la qualità di soggetto accreditato ed al di fuori di singoli e specifici rapporti contrattuali, restando irrilev...