Sistema sanitario e limiti di bilancio: per la Consulta il diritto alla salute va garantito comunque

di Redazione -
La finalità prevalente del sistema di sanità pubblica è quella di assicurare prestazioni legate a un bene di primaria rilevanza nell’ordinamento – la tutela della salute – e tale specificità può legittimare regimi di contabilizzazione a sé stanti. In particolare il sistema di assistenza sanitario è chiamato ad assicurare «le prestazioni indefettibili e le ulteriori prestazioni (nei limiti della sostenibilità) alle migliori condizioni qualitative e quantitative» e in tale prospettiva può essere ragionevole la contabilizzazione di contributi a fondo perduto, che si giustificano alla luce delle due tipologie di finanziamento caratteristiche del SSN: i contributi che sono destinati a finanzia...