Risarcimento del danno da perdita del congiunto per omessa diagnosi

di Maria Grazia Peluso -
Con sentenza del 7.3.2018 il Tribunale di Milano affronta il tema dei danni risarcibili agli eredi per perdita del congiunto a seguito di omessa diagnosi. Nel caso di specie un paziente, lamentando un fortissimo dolore toracico con irradiamento alla spalla e alla mandibola, viene portato d’urgenza al Pronto Soccorso. Dopo essere stato sottoposto ad accertamenti ed esami veniva dimesso con il consiglio di assumere antinfiammatori qualora il dolore toracico fosse riapparso. Nei giorni successivi, poiché i sintomi persistevano, seguendo le prescrizioni mediche il paziente assumeva solamente antinfiammatori e, dopo quattro giorni dal primo ingresso al Pronto Soccorso, veniva colpito da un ...