Responsabilità del chirurgo per un’infelice rinosettoplastica: tra chirurgia estetica e chirurgia plastica

di Stefano Corso -
Il Tribunale di Bari, con sentenza 4 settembre 2018, n. 3690, si è occupato della responsabilità medica professionale, con specifico riguardo anche alla posizione del chirurgo estetico. Nel caso di specie, una donna, non soddisfatta dell’aspetto del suo naso, per la presenza di un gibbo sul dorso nasale, si rivolgeva a un chirurgo estetico. Il programmato intervento di rinosettoplastica si svolgeva nell’ambulatorio del professionista, tuttavia, nel pomeriggio del giorno stesso dell’operazione, la paziente, contattato il medico, il quale affermava di non poter giungere immediatamente da lei, se ne andava, per via del disagio dovuto all’asserita assenza di personale sanitario. Circa un m...