Respinta la domanda di riconoscimento del diritto di indennizzo: manca il nesso causale tra vaccinazioni e autismo

di Angelo Venchiarutti -
I genitori di un minore affetto da autismo con epilessia parziale si erano rivolti al Tribunale di Pordenone, giudice del lavoro. Nel ricorso chiedevano l’accertamento del nesso causale fra le vaccinazioni e la patologia cennata: nesso causale che era stato negato in sede amministrativa, a seguito della domanda presentata dagli stessi genitori volta ad ottenere per il minore i benefici assistenziali spettanti ai sensi della l. 210/1992. Il Tribunale di Pordenone respingeva il ricorso. Contro la pronuncia, i genitori proponevano appello: gli interessati notavano che il Tribunale, recependo una consulenza d’ufficio errata e insufficiente, aveva erroneamente escluso il nesso di causalità tra...