Remunerazione degli specializzandi e onere dello Stato

di Redazione -
Per coloro i quali iniziarono il corso di specializzazione anteriormente al 1982 e lo conclusero dopo il 1.1.1983 in seno alla Cassazione è insorto un contrasto interpretativo del dictum della Corte di giustizia: alcune pronunce negano il diritto all'adeguata remunerazione pro quota valorizzando l'affermazione secondo la quale le norme comunitarie in questione devono essere interpretate "nel senso che qualsiasi formazione a tempo pieno o a tempo ridotto come medico specialista iniziata nel corso dell'anno 1982 e proseguita fino all'anno 1990 deve essere oggetto di una remunerazione adeguata" (Cass., ord. 30.10.2018, n. 27471 e ord. 31.5.2018, n. 13763; più ambigua, sul punto, ord. 31.5.21...