Nesso di causalità e rilevanza della multifattorialità della patologia

di Redazione -
“L’esclusione di un nesso causale tra quell’attività professionale e la complessiva finale patologia, come residuata e caratterizzata da una eziopatologia multifattoriale per la presenza di una pluralità di fattori predisponenti e perpetuanti, nella quale il pure imperito trattamento riabilitativo non ha avuto altro ruolo se non quello di uno dei possibili fattori scatenanti.”

Cassazione Civile Ord. N. 17689/2020

FATTO E DIRITTO. La domanda risarcitoria per responsabilità professionale medica proposta da S. Z. davanti al Tribunale di F. – con atto di citazione notificato il 23/11/2004 ed all’esito di accertamento tecnico pr...