L’onere probatorio e la sua allocazione: tra danno iure proprio e danno iure hereditatis

di Paola Merli -
Gli attori si rivolgono al Tribunale di Palermo per il risarcimento del danno non patrimoniale sofferto iure hereditatis e iure proprio alla morte del congiunto, deceduto per infezione nosocomiale in seguito all’impianto di un’endoprotesi biarticolare presso la struttura sanitaria convenuta. Il Tribunale respinge le domande attore e per difetto di prova, rilevato quanto segue. Preliminarmente, si osserva, l’allocazione dell’onere probatorio dipende dalla diversa natura del titolo di responsabilità azionato dagli eredi, iure hereditatis oppure iure proprio. L’uno, infatti, origina dall’inadempimento della struttura al co...