La responsabilità di un intervento è di tutta l’équipe

di Redazione -
Il Tribunale di Roma ha quindi ribadito e stabilito che i medici possono essere ritenuti solidalmente responsabili del danno a un paziente durante un'operazione chirurgica a prescindere dai ruoli e dai loro compiti individuali e in questo senso hanno richiamato un principio di diritto consolidato, ricordando la sentenza della Cassazione n. 2060/2018 in cui si è stabilito che tra gli obblighi di ciascun componente di un equipe chirurgica rientrano anche quello di esaminare, prima dell'operazione, la cartella clinica contenente tutti i dati del paziente per verificare la necessità di adottare particolari precauzioni e quello di segnalare il dissenso rispetto alle scelte chirurgiche effettua...