La Cassazione ritorna sul tema della lesione al diritto di autodeterminazione terapeutica per omessa informazione pre-operatoria.

di Francesca Zanovello -
La Corte di Cassazione, con la pronuncia 4.12.2018, n. 31234, affronta un caso di responsabilità medica per omessa informazione in ordine alle conseguenze di un intervento chirurgico. Nella specie, al paziente era stato diagnosticato un cancro alla laringe e, a causa di complicanze, lo stesso veniva sottoposto ad un intervento di laringectomia totale, con conseguente perdita della fonesi. Come acclarato in sede di merito, il paziente non veniva però informato delle conseguenze derivanti dall’intervento: egli infatti era stato costantemente reso edotto circa il proprio stato di salute, ma questo non significava che allo stesso fosse stata fornita anche una informazione adeguata sull'...