Esposizione dei fatti e delimitazione del thema decidendum della domanda risarcitoria rivolta a una molteplicità di sanitari

di Simona Galluzzo -
La fattispecie in esame fornisce lo spunto per consentire alla Corte di chiarire come debba essere delimitato l’ambito di applicazione soggettivo della domanda risarcitoria ove nell’esposizione dei fatti sia rappresentato l’operato di una molteplicità di medici e, al contempo,  l’atto di citazione sia indirizzato ad uno solo di essi. Con il primo motivo di appello il ricorrente eccepiva l’omesso esame di un fatto decisivo per il giudizio nonché erronea interpretazione di un atto processuale. Il ricorrente lamentava, in particolare, che i giudici di merito, dopo aver escluso la responsabilità di uno dei medici intervenuti, avessero omesso di pronunciarsi con riferimento ad altri sanitar...