Amministrazione di sostegno e decisioni in materia di salute. La legge sulle DAT supera il primo vaglio della Corte Costituzionale

di Alessandra Pisu -
Con la sentenza n. 144, depositata il 13 giugno 2019, la Consulta ha dichiarato non fondate le questioni di legittimità costituzionale che il Tribunale di Pavia (con ordinanza del 24 marzo 2018) aveva sollevato all’indomani dell’entrata in vigore della legge sul Consenso Informato e le Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT). Il giudice rimettente aveva ritenuto che le norme contenute all’art. 3, commi 4 e 5, della legge 22 dicembre 2017 n. 219, entrassero in conflitto con gli artt. 2, 3, 13 e 32 della Costituzione. Le disposizioni censurate riguardano gli incapaci e sono quelle che, secondo l’interpretazione del Tribunale, att...